Croatian(HR)Slovensko (Slovenija)Italian - ItalyDeutsch (DE-CH-AT)English (United Kingdom)

Japanese(JP)

PAGINA INIZIALE IMPRESSIONI
  • Banner
  • Banner
Facebook Image

IMPRESSIONI 2013

 
CORSO SULLA VOCALITA’ MOZARTIANA

Come la gran parte dei giovani cantanti, anche io ho iniziato lo studio del canto preso dal desiderio di misurarmi quanto prima con  il repertorio lirico di maggior impatto emozionale. Le celebri arie verdiane e pucciniane erano per me motivo di studio ma anche di contrasto. Immediatamente mi sono reso conto di aver intrapreso precocemente una strada ricca di ostacoli. come un giovane puledro che dà delle gran testate contro la staccionata.  Come tanti, erroneamente credevo che, per diventare un bravo cantante, avrei dovuto affrontare un certo tipo di repertorio “serio” e che le opere di Mozart fossero destinate ai cantanti con vocalità meno importanti in qualità e quantità. Niente di più SBAGLIATO! All’età di 24 anni entrai a far parte di una giovane compagnia di cantanti della Scuola di Musica di Fiesole.  E’ così che conobbi Il M° Claudio Desderi. Un insegnante‐cantante dalla formazione e impostazione inusitata nel nostro Paese  quei tempi e forse ancora oggi.

Leggi tutto...

 
Prof. TADEJ KENIG, docente di clarinetto e clarinetto basso, concertista
 
L'edizione di quest'anno per i clarinettisti si differenzierà da quelle passate.
Continueremo con le lezioni individuali, comprendendo brani sia dei compositori moderni che di quelli classici. Il tutto dipende dalla preparazione dei partecipanti. Quest'anno ci saranno piu' complessi da camera e il clarinet «choir», adoperando il clarinetto in "mi bemolle" e "basso".
Pure quest'anno ci dedicheremo alla tecnica respiratoria e motorica, soprattutto nella musica contemporanea.
 
 Prof. ŽARKO IGNJATOVIĆ, docente di chitarra e chitarrista
 
In dieci anni di lavoro continuato nell'ambito di Arena International ho avuto modo di fare molta pratica e di partecipare ad eventi interessanti. La sola idea di questo progetto comprende un'interazione con gli studenti e con i professori, ed ogni anno la sfida diventa tutta nuova, sia per gli alunni che per gli insegnanti. Questa manifestazione arricchisce l'offerta culturale della citta' e della regione e mi auguro che le istituzioni statali anche in seguito daranno un maggiore contributo nella realizzazione dei progetti prefissi.
Nella mia classe pratico una combinazione tra il lavoro individuale e quello di gruppo. Nelle ore mattutine iniziamo „sistemando“ gli strumenti e le mani, e a cio' seguono le lezioni individuali. La musica da camera e' un elemento importante, e per questo mando a tutti i partecipanti alcune settimane prima gli spartiti per i duetti, terzetti, quartetti e per le altre combinazioni da camera. In tal modo nasce una collaborazione spontanea con gli altri partecipanti, soprattutto con i violinisti e flautisti. Durante la manifestazione tutti i partecipanti si esibiscono in mattinee e concerti serali in Circolo e a Dignano, Gallesano, Sissano, Medolino…).

Žarko Ignjatović

Leggi tutto...

 

Prof. DUBRAVKA JANČIĆ – violoncellista e insegnante di violoncello,
Trio pianistico Bersa

Ai laboratori musicali di Arena International ho partecipato per la prima volta l’anno scorso, quando ricorreva il decimo anniversario, e sono stata entusiasta dell’intera organizzazione e di tutti i programmi.
Gli alunni che si sono annunciati avranno quotidianamente lezioni individuali, e dopo le prove dimostreranno quanto imparato con l’accompagnamento al pianoforte. Qui ci saranno anche delle prove senza la presenza del professore. Quando si fanno delle combinazioni con altri instrumenti, allora ci sono pure le collaborazioni con altri docenti, il che mi rende felice. A parte che suonano individualmente e in complessi da camera, i musicisti possono esibirsi nell’orchestra ad archi, il che è una motivazione in più per iscrivers a questi workshops.
Durante un’ intera settimana, con delle prove frequenti, i bambini si esibiscono alcune volte, per poi presentarsi nel concerto finale con una decina di pezzi. Uno degli scopi di questi workshop è di stare assieme e di ottenere dei risultati dei quali andremmo fieri.

Leggi tutto...

 
Prof. BRANKO ŠKARA:
insegnante di clarinetto, musicista “Camerata polensis”, collaboratore PC

I laboratori di Arena International nel  decennio passato hanno reso possibile ai giovani musicisti di esprimersi creativamente. Un altro modo di fare musica porta fino ad una nuova qualita’ dal punto di vista accademico, sia grazie agli ottimi professori e a tutto il progetto. Mi felicita il fatto di avere nel mio curriculo questa esperienza e di imparare molto in e da questi laboratori.
Branko Škara, prof.    
 
Prof. Irena Ristović e Prof. Mauro Zulian
Pianisti collaboratori, concertisti
Noi che seguiamo i laboratori di Arena International fin dalla sua prima edizione, giunta ormai all’undicesima, abbiamo potuto osservare il suo sviluppo nel tempo e la crescita nei contenuti e nell’offerta, l’allargarsi del progetto da semplice sogno che si concretizza fino a diventare una bella realtà che ormai si conferma di anno in anno come un momento di aggregazione sociale e di importante produzione artistico-musicale.
Del progetto Arena International sono momenti di indiscutibile interesse i concerti organizzati durante e alla fine dei corsi, nei quali ad essere protagonisti sono proprio i ragazzi che frequentano lo stage estivo.
Cosa differenzia Arena International da altri corsi estivi ad indirizzo musicale? Innanzitutto, oltre all’indiscussa professionalità e competenza degli insegnanti, scelti con accuratezza dalla direttrice artistica Tatiana Sverko, l’elemento che più caratterizza questi laboratori è sintetizzabile in una parola, semplice, ma più importante di molte altre: l’amicizia.

Leggi tutto...

 
Altri articoli...